GIOCATTOLI PER CANI

I giocattoli per cani sono una invenzione straordinaria: gli animali hanno infatti bisogno di fare movimento sia in casa che fuori, per questo una buona idea per mantenerli attivi e per farli divertire è quella di fornirgli passatempi con cui possano intrattenersi.

NOTA BENE: è sempre saggio ricordare che un cane annoiato non è mai un cane felice!

Molti giocattoli tuttavia hanno costi abbastanza elevati per cui per farli divertire senza spendere troppi soldi possiamo sviluppare la nostra creatività dando vita a dei giocattoli fatti in casa appositamente per loro.

Ci sono delle precauzioni da tenere sempre presente nel momento in cui cominciamo il nostro esperimento: i giocattoli non devono assolutamente e in alcun modo nuocere al nostro pelosetto, e per questo motivo è importante considerare alcuni fattori.

1.- Quando si creano giocattoli per il cane, bisogna scegliere dei materiali resistenti e che non vengano ingeriti: se il giocattolo si rompe mentre il cane lo sta usando, potrebbe tagliarsi, oppure potrebbe ingerirne delle parti con il rischio di provocare asfissia od ostruzione intestinale.

2.-Assicuriamoci sempre i che i bordi siano regolari e che nessuno di essi sia sopraelevato: in questo modo siamo sicuri di evitare tagli.

IMPORTANTISSIMO ESEMPIO: molti padroni di cani lasciano ai propri animali delle bottiglie di plastica con cui giocare, tuttavia con il tempo esse si rompono ed i bordi irregolari possono causare delle ferite sulle guance o sulle gengive!

3.- Usare materiali che non siano tossici

4. Fare attenzione alle dimensioni del giocattolo che vogliamo creare, soprattutto per evitare che lo inghiotta.

5. Cercare di creare giochi semplici e chiari che siano adatti alle sue capacità, evitando di frustrarlo.

6.-I giocattoli che si creano  non devono né spaventarlo né eccitarlo in modo eccessivo, dunque è importante prestare attenzione alle reazioni del cane (soprattutto se i rumori lo innervosiscono), e nel caso succeda, scegliere un giocattolo che non lo porti ad avere queste reazioni.

Palla con adesivi

Questa è un’opzione adatta ai cani di taglia piccola, dato che i grandi la distruggerebbero in poco tempo.

Innanzitutto bisogna accertarsi che il cane non ingerisca la colla degli adesivi: si consiglia a questo proposito di fare una palla grande abbastanza da non entrare nella sua bocca.

Un’altra opzione è quella di ricoprire la palla con tessuto o lana. Se si hanno degli adesivi (come quelli che si usano per i quaderni o i contenitori) è bene cercare di fare una palla grande più o meno della dimensione di una pallina da tennis e fare in modo che sia il più compatta possibile per renderla più pesante. 

Tubo di plastica ricoperto da tessuto

Usare un tubo abbastanza lungo, riempirlo di palline e rivestirlo con del tessuto, assicurando di cucire bene i bordi per evitare che le palline fuoriescano e farlo rotolare. Il vostro cane comincerà a giocarci immediatamente.

Scatola con sorpresa

Questo giocattolo fai da te si deve provare solo se il cane non mangia la carta.

Funziona così: si avvolgono dei croccantini in dei pezzi di carta e si mettono in una scatola con altri pezzi di carta che non contegono alcuna sorpresa. L’ intrattenimento  è assicurato.

Ghiaccio con sorpresa

Da preparare se il cane non ha alcuna avversione all’acqua o alle cose fredde in generale, e se non vi preoccupa eccessivamente pulire dopo un eventuale disastro!

Procedimento: mettere nel congelatore del brodo con dentro dei pezzetti di carne o pollo: a molti cani piace infatti giocare con il ghiaccio, e se ha il sapore del loro piatto preferito ancora meglio!

Approfondiremo altri tipi di giochi nei prossimi articoli, ma le idee con cui sbizzarrirsi non sono poche. Si possono creare per esempio dei giocattoli masticabili con pezzi di vestiti vecchi (se si sa cucire bene). Le possibilità sono infinite!

Diamo mano ad ago e filo e ci vediamo nel prossimo post! 🙂

Condividi il tuo amore